Home page
Filosofia aziendale
Materie prime
Prodotti
Olio di lino alimentare
Artigianato e Industria
Diluenti
FAQ
Esempi di impiego
Video
Protecnica
Solventi: info tecniche
Solventi: cosa c'è da sapere
Download prospetti


Utilizzatori professionali

Elenco rivenditori
 

Seguici su FACEBOOK

Si eseguono
verniciature conto terzi con prodotti naturali Livos




Area contatti

Contatti
Lavora con noi
  Video
Come riparare fughe con i bastoncini Tunna 320 (in diverse tonalità legno) nastro adesivo, spatola spatola, lucidatrice e Kunos 244
Come riparare crepe e danni su mobili dopo aver scelto la giusta tonalità del bastoncino di cera Tunna 320
Come applicare 2 ( 3 su piani di cucina) mani di Kunos 244., avendo prima carteggiato con carta 180, su rovere ( faggio e acero e legno a poro fine con carta 240). Dopo aver applicato, come mostrato (importante: prima impregnare le fronti), asciugare o lucidare con lucidatrice dopo ca. 10 15. min. Lasciare seccare le mani almeno 10 ore ogni mano. La prima mano andrebbe leggermente carteggiata.

Come trattare legno di conifera con oli pigmentati (anche bianco) per evitare l’azzurramento del legno. Applicare dopo aver carteggiato in sequenza con carta grana 80 – 120 -180 – 240. Finire con grana grossa per ottenere una superficie rustica. Carteggiare solo con 80 nel senso della vena per ottenere l’effetto anticato. Applicare prima sulle fronti, asciugare dopo 10 – 15 min. e lasciare essiccare ogni mano almeno 10 ore. Carteggiare leggermente la prima mano.
Asportazione della vecchia vernice tramite carteggiatura del pavimento in legno. La qualità della carteggiatura è decisiva per ottenere un pavimento perfetto. La scelta delle grane è diversa da legno a legno. Fatevi consigliare dettagliatamente dalla ditta di noleggio della carteggiatrice. Ma, consolatevi, se trattate un pavimento ad olio non avrete più bisogno di ricarteggiarlo !
Come oliare un pavimento, per es. in faggio, con 3 mani di olio sigillante Kunos 244 (ricca cartella di tinte legno) dopo essersi procurati gli utensili necessari ed aver indossato i soprascarpe. (camminerete sul bagnato, non è vernice !) L’olio eccedente va raccolto con una spatola in gomma e ridistribuito, non lasciare eccedenze. In caso di spruzzi sulla zona adiacente non trattata trattarla subito. Già 5 min. dopo aver passato e ridistribuito l’olio passare la lucidatrice con il disco marrone. (medio forte) Dopo altri 15 min. asciugare con il disco assorbi-olio grigio. Dopo almeno 10 ore carteggiare con un disco marrone nuovo e poi distribuire la seconda mano parsimoniosamente a goccie. (ca. 10 gr. al mq.) e lucidare con disco bianco. La terza mano per superfici molto strapazzabili dopo altre 10 ore con ca. 5 gr. di Kunos al mq e lucidatura con disco bianco. Alla fine otterrete un bellissimo pavimento strapazzabile e resistente.
Esempi di velature murali applicate in diversi effetti secondo la destinazione del locale. Viene sottolineato che le tinte appropriate conferiscono alle pareti un senso di spazio illimitato.
Per un effetto ottimale, come fondo su pareti molto assorbenti o opache, si applica una mano di fondo murale grava 408 miscelato con acqua in proporzione 1 a 1.
Come applicare l’intonaco Dubron 465 dopo il fondo Grava 408 su una parete per ottenere un effetto rustico.
Come preparare la giusta tonalità di velatura vegetale Sunno 425 o velatura minerale concentrata Sunno 450 e applicarla su una parete ruvida, dopo una prima mano di intonaco Grava 408. Si diluisce prima il legante Sunno 451in 2 parti di acqua e applicano almeno 2 mani. Bagnare molto poco la pennellessa. Effetti molto belli si ottengono passando tinte diverse una sopra l’altra. Prima di applicare le mani successive la mano precedente deve essere completamente secca.
Come applicare la dispersione naturale Dubron 400 su una parete come fondo per successive mani di velatura spugnate. Non diluire, applicare in modo omogeneo. Così si ottengono i migliori risultati con le successive mani di velatura.
Tecnica di applicazione di legante Sunno spugnato 427 su fondo minerale lucido. Si aggiunge il colorante Sunno direttamente al legante 427 e si applica con spugna strizzata a fondo senza calcare. Applicare più mani. Sunno legante a spugna 427 è adatto solo per superfici lucide.
Tecnica di applicazione a spatola a effetto marmo con Delva 426 su una parete preparata con Dubron 400 e successivamente ricoperta completamente con una mano di Delva 426 per rendere la parete liscia. Le successive applicazioni avvengono miscelando con diversi colori le velature Sunno vegetale  450 o minerale 425 con Delva 426.   

Top pagina
 
 

 

 I dati forniti saranno trattati esclusivamente per finalità strettamente inerenti la fornitura di informazioni sui servizi del sito :: Livos ::
 Tutto il materiale inserito nel sito è esclusiva di Protecnica
Sito realizzato da InterJob
 
velature a olio per legno e interni - vernici a olio per mobili in legno - vernici a olio per pareti, perlinature, soffitti, piani di cucina in legno - vernici a olio per pavimenti, bagni, zone umide in legno - velature a olio per legno esterni - vernici a olio per finestre, portoni, porte, mobili da giradino, recinzioni, fioriere, cancelli - cere per mobili, perlinature, pavimenti - detergenti per pulizia e igiene del legno, della pietra, dei giocattoli - cura e manutenzione legno e pietra - lucidanti e vernici opache per mobili e strumenti musicali - protezione di base per legno e pietra (sali di boro e antiputredine) - cera a base d'acqua per decorazione e protezione del legno - lacche, smalti, opacizzanti per legno e metallo - repellente grassi ed acqua per cotto, marmo, pietra, kinker - pitture, fondi, fissativi per muri interni - sverniciatori - colle e stucchi per legno, tappezzeria, adesivi, fondi isolanti per muri